messapia.it
Il portale che ti aggiorna su tutte le novità nelle province di Taranto Brindisi e Lecce

 

Cellino S. Marco

Un po' di storia… 
La sua nascita si fa risalire al IX secolo, ad opera dei monaci Basiliani, i quali possedevano una casa di campagna per aiutare i coloni, che costituirono il nucleo originario dell'odierno paese, nei lavori dei campi e raccogliere le derrate da destinare al monastero. Vi risiedevano, per questo motivo, alcuni monaci - conversi, mentre un monaco sacerdote celebrava le funzioni religiose e provvedeva all'istruzione religiosa dei contadini.
Da visitare

Castello o Palazzo baronale
La sua costruzione fu iniziata nel1578 da Giovanni Antonio Albrizzi I, e terminata dal nipote nel 1599. Attualmente, esso risulta essere molto modificato rispetto alla sua struttura originaria.

Chiesa di S. Giovanni
Si ritiene che sia la prima chiesa nell'abitato del paese, l'attuale centro storico. Le sue origini si fanno risalire al 1615 circa.

Chiesa di S. Marco Evangelista e S Caterina d'Alessandria d'Egitto
Risale al 1738. È caratterizzata dall'avere un altare maggiore e due laterali, quello di S. Marco e del Sacramento.

Cappella S. Marco
Fu costruita nel 1716 sul sito di una precedente. La leggenda vuole che sia stata costruita sui ruderi della cappella basiliana con l'immagine di S. Marco. L'attuale cappella non risponde più esternamente a quella originaria.

Villa Neviera
Ubicata in contrada Veli, si scorge maestosa Villa Neviera o Torre del Rifugio, cosiddetta per aver ospitato il Re Vittorio Emanuele III. Deve il suo nome alla capacità di conservare anche nei periodi primaverili ed estivi, delle "scorte" di neve all' interno delle sue cantine.

   
Vuoi promuovere la tua attività? contatti

Non ci sono strutture o eventi da segnalare
   
Torna al menù Comuni
top della pagina