messapia.it
Il portale che ti aggiorna su tutte le novità nelle province di Taranto Brindisi e Lecce

 

Casarano

Un po' di storia… 
Da visitare

Palazzo D'Aquino
Palazzo monumentale del '600, uno dei più fastosi di tutto il Salento. Allinea 52 mensole figurate su un lungo prospetto incompiuto.

Chiesa Matrice
Monumentale costruzione del 1712, molto importante per le tele in essa custodite, opere dell'artista Oronzo Tiso. Del pittore leccese, considerato uno tra i meggiori protagonisti della pittura settecentesca nel salento, si ammirano il dipinto della Vergine Annunciata sull'altare maggiore accompagnato da due elegenti ovali raffiguranti gli arcangeli Michele e Raffaele; mentre sulle pareti laterali del presbiterio si riconoscono gli episodi dell'Elemosina e della Comunione di S.Giovanni Elemosiniere, protettore di Casarano. Molto importante è inoltre la tela in controfacciata dal titolo la Fornace di Babilonia: considerata una delle opere più riscite dell'artista, riesce a catturare l'attenzione del visitatore per i drammatici effetti di luce e ombra che dominano la composizione.

Palazzo De Judicibus
Particolarmente interessante dal punto di vista architettonico per la loggia a due arcate.

Palazzo D'Elia
Palazzo caratterizzato da una lunga balconata sul prospetto.

Chiesa di S. Maria della Croce
Originaria del V secolo ma ampliata e rimaneggiata nei secoli XIII, XIV e XVIII, conserva mosaici paleocristiani del V secolo che ricoprono la cupola e la volta del presbiterio; lungo le pareti e sulla volta della navata centrale sono venuti alla luce affreschi con episodi del Nuovo Testamento quali Il Bacio di Giuda e l'Ultima Cena e scene della vita di S.Caterina e S. Margherita, dipinti nel XIII secolo.

   
Vuoi promuovere la tua attività? contatti

Non ci sono strutture o eventi da segnalare
   
Torna al menù Comuni
top della pagina